PROGETTO BAGNO



Occupiamoci adesso della stanza adibita ai servizi igienici o più comunemente conosciuta come "bagno". La ristrutturazione di un bagno è sempre fonte di preoccupazione da parte del cliente, perchè purtroppo dovrà affrontare diversi disagi nella realizzazione dello stesso. Il rifacimento di un bagno comporta in primis la demolizione di rivestimenti e piastrelle e successivamente il rinnovo di tutti gli impianti. Fatto ciò si provvederà poi alla realizzazione del nuovo design.
Per eseguire un bagno nel rispetto delle norme bisogna tener presente i seguenti parametri:

- Deve essere fornito di un apertura all’esterno per il ricambio dell’aria o in alternativa deve essere dotato di impianto di aspirazione meccanica.

- Il decreto si limita poi a precisare che “per ciascun alloggio, almeno una stanza da bagno deve essere dotata dei seguenti impianti igienici: vaso, bidet, vasca da bagno o doccia, lavabo”.

- Rifare il bagno compreso gli impianti non necessita di alcuna autorizzazione del comune, a meno che non si decida di spostare le pareti perchè in tale caso è necessario incaricare un geometra che si occuperà di presentare la così detta C.I.L.A (comunicazione inizio lavori asseverata) al comune di residenza. Che sarebbe una pratica che attesta l'inizio dei lavori.

- In merito all'altezza abbiamo un limite minimo di 240cm. Mentre per l'ampiezza 200cm per il lato lungo e 120cm per il lato corto.

-Infine bisogna rispettare le distanze minime tra i sanitari di un bagno, circa 20cm tra i singoli elementi.


Questo progetto si ispira ai colori e alle fantasie degli anni 70.


Render Anna Venere
Render Anna Venere
Render Anna Venere
Render Anna Venere
Render Anna Venere

Visione notturna dell'ambiente


Render Anna Venere

Render Anna Venere

Render Anna Venere

Se il progetto ti piace oppure no lascia comunque un tuo commento...⏬

Commenti

Post popolari in questo blog

A LEZIONE DI STILE: Sile "classico"

RELOOKING DI UN SOGGIORNO...Prima e dopo