Post

Visualizzazione dei post da settembre, 2021

MARK MITCHELL E LA " HUG LAMP "

Immagine
In questo periodo, così particolare sopraffatto dall’emergenza pandemica che ci ha isolati in casa, ha influito negativamente in svariati settori. Una realtà che ha toccato per alcuni versi anche il campo del design. Ma è dalla necessità di restare a casa che il modo di percepire lo spazio abitativo è cambiato. Divenendo elemento di ispirazione per la creatività di progettisti e designer che ora basano i loro concept in funzione delle nuove abitudini quotidiane e su ciò che questa situazione ha provocato sul loro stato emozionale. Proprio in virtù della pandemia che nasce la lampada HUG di Mark Mitckell . Un oggetto composto da due figure scultoree ricoperte da una pelliccia sintetica che si illuminano quando entrano in contatto grazie a dei sensori posti al loro interno. Tradotto dall’inglese Hug significa abbraccio: è questo il pensiero che il giovane designer vuole enfatizzare. Un messaggio di felicità che induca speranza e che aiuti a ritrovare l’energia per superare questo period

COSA E' IL FENG_SHUI ?

Immagine
Che cos'è il Feng Shui? Quale definizione potremmo dare? Il Feng Shui è un’antichissima arte cinese, a tal punto che non è possibile definire il periodo preciso in cui è nata. Il termine significa letteralmente Feng “vento” e Shui “acqua” . Due elementi naturali molto potenti che nel pieno della loro forza rappresentano una minaccia per l’uomo ecco perché devono essere in equilibrio fra loro. Infatti è sul principio dell’equilibrio che si basa questa disciplina. Il Feng Shui non è un culto religioso, non è esoterismo, ne una filosofia e neanche ecologia e bioarchitetutta. Si occupa semplicemente di analizzare il rapporto uomo-ambiente per il suo benessere psico-fisico. Foto di Nicolás Damián Visceglio da Pixabay Il feng Shui analizza tutti gli elementi positivi ( yang ) e quelli negativi ( ying ) di uno spazio abitativo. Un interior designer deve cercare di dargli il giusto equilibrio correggendo con alcuni accorgimenti eventuali eccessi o dell’uno o dell’altro. Infatti quando ci